Benvenuto sul nostro sito e grazie per il tempo che ci dedicherai; lo apprezziamo moltissimo. Per qualsiasi domanda siamo qui per te. Ci puoi contattare al 3458319916

ATTRAZIONE MALTESE. L'ISOLA UN PARADISO PER I SUB

Templi più antichi delle piramidi, angoli medievali splendidamente conservati e alcune dei migliori fondali per immersioni d'Europa: Malta è uno dei paesi più piccoli del mondo, ma quest'isola mediterranea è davvero piena di attrazioni. 

E quest'anno la Valletta è la capitale europea della cultura, con un programma di eventi incentrati sull'arte, il cinema e la musica.

La città fortificata, una griglia di strade acciottolate e scalinate ripide, fu costruita nel XVI secolo dai Cavalieri di San Giovanni - altrimenti noti come i Cavalieri Ospitalieri - concessa loro da Carlo V di Spagna in cambio della simbolica consegna di un falco pellegrino ogni anno.

Incaricati di proteggerlo contro gli Ottomani, i cavalieri costruirono la loro nuova capitale murata come una fortezza per proteggersi dai turchi. Oggi patrimonio dell'Unesco, le sue strade di pietra dorata sono ancora quelle di allora.

I visitatori possono entrare nel Palazzo del Gran Maestro, sede del governo maltese. L'Auberge de Provence ospita il Museo Nazionale di Archeologia, con reperti provenienti dai templi neolitici di Malta fino al periodo fenicio.

Spesso indicata come la migliore destinazione per le immersioni in Europa, ci sono più di 30 siti sottomarini, con barriere coralline, pesci, grotte e lagune e numerosi relitti, oltre a una stagione di immersioni che va da aprile a novembre.

Immergendomi 15 metri sotto i caffè affollati di Sliema, dove i pescatori sorridevano discretamente mentre mi infilavo in una muta e i turisti si rilassavano al sole, ho scoperto un'altra fetta della storia maltese: i relitti della Royal Navy, affondati durante la seconda guerra mondiale, che punteggiano i fondali. Oggi le alghe ondeggiano graziosamente attraverso i boccaporti, i polpi vi hanno trovato casa.

Fuori dalla vicina Manoel Island, una lingua di terra di fronte a La Valletta, si trova la chiatta bombardata Lighter X127, alias la Carolita, il buco aperto è ancora visibile, e gli armamentari del vecchio ospedale del forte, compresi letti e sedie a rotelle, sono lasciati in balìa della ruggine sotto le onde.

Ma il mare di Malta è habitat ideale di cernie e pesci pappagallo, per non parlare delle anguille, dei barracuda e dei cavallucci marini più rari. Grotte sottomarine fiancheggiano la costa, insieme ad un arco di pietra naturale, mentre branchi di pesci dai colori vivaci guizzano per indagare su questi intrusi che spruzzano bolle d’ossigeno nel loro regno.

Dopo aver nuotato accanto a loro durante il giorno, è sembrato quasi offensivo grigliare il pesce la sera. Ma con ristoranti come Peppino e Barracuda a St Julian's Bay, le celebrità da Brad Pitt a Orlando Bloom e Daniel Craig, durante le riprese a Malta, è difficile resistere, soprattutto quando il pesce in questione è fresco di giornata.

 

 

Lascia un commento

Nome .
.
Messaggio .