Benvenuto sul nostro sito e grazie per il tempo che ci dedicherai; lo apprezziamo moltissimo. Per qualsiasi domanda siamo qui per te. Ci puoi contattare al 3458319916

MEGLIO NON TUFFARSI NELLA CHAMPAGNE POOL

Uno dei posti più belli e incredibili del Pianeta Terra è la "Champagne Pool", geotermica geotermica molto attiva che si trova un Waiotapu, in Nuova Zelanda, più precisamente nell'isola del Nord.

La Champagne Pool è una sorgente termale terrestre formatasi circa 900 anni a seguito di un'eruzione idrotermale. Il suo nome deriva dall'abbondanza di anidride carbonica che provoca un ribollimento simile a quello dello champagne, mentre i suoi colori insoliti provengono da depositi di minerali. 

 

 

 Scaturita, come detto, da una eruzione idrotermale, la "piscina" ha un diametro di circa 65 metri ed una profondità massima di circa 60 m. L'acqua è di circa 70 ° C. Dall'acqua fuoriescono titt'intorno vapori di anidride carbonica e azoto, metano e idrogeno.

E 'un luogo davvero suggestivo e imperdibile, da visitare per la sua varietà di colori, forme e vegetazione fuori dal comune.

 

 

 

Naturalmente capito che è meglio non tuffarsi nella  piscina di Champagne : la pozza geotermale di Waiotapu, in realtà, ha poco a che vedere con le bolllicine francesi. Il nome della pozza è dovuto alle abbondanti emissioni di anidride carbonica provenienti dal sottosuolo, che la rendono inospitale. La colorazione tendente all'arancione si fa invece all'alta concentrazione di minerali. La grande pozza, del diametro di 60 metri, ribolle di infinito bollicine che insieme ai suoi colori sono in continua mutazione su un vero spettacolo della natura.

I minerali disciolti nell'acqua la durata di un colore indefinito che muta con l'andamento del vento: dal giallo-zolfo al bianco-silice, dal rosso-ossido di ferro al nero-zolfo / carbonio, e ancora oro, argento, mercurio , arsenico e via dicendo. Immagini spettacolari, che appagano il visitatore.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Nome .
.
Messaggio .